Vivo in un mondo attraverso una pelle che mi fa da scudo,

da chi sono realmente, perchè non sarei accettato.

Desidero di andare lì dove la follia regna pura,

dove non esiste cattiveria, nè paura,

nel luogo che tutti possono immaginare, ma nessuno può frequentare.

Immagino di vivere lì, all’esterno, pur rimanendo chiuso nel mio confine,

così piccolo, ma così libero e infinito.

Desidero il luogo della sincerità e della fedeltà, dove verità regni sulla città,

desidero il luogo di spensieratezza e cultura, intelligenza e vita matura,

dove la selezione naturale sia decisa e serrata, non perchè mi senta superiore,

ma perchè la testa di certe persone, con la propria arroganza, finzione, ormai è andata.

Parlarci, frenquentarli, conoscerli, tutto vano,

rimango qui protetto dalla mia corazza, internamente nel migliore dei luoghi esterni,

perchè non sarei accettato, sarei considerato malato.

E non è il pregiudizio che mi fa paura, ma il fatto di essere lì, a spiegare, che non sono io ad aver bisogno di cura.

Ti ringrazio per essere qui e, se ti va, puoi aggiungermi su Facebook per conoscerci o anche solo passare per la sezione “Mi presento” se ti va di sapere qualcosa su di me.

Annunci