Giri di parole, insensate, abbandonate,

assenza di fatti … e fantasie andate.

Studio del lessico, per esser grandi, ma senza valori,

studio di se stessi, per voler rimaner piccoli, senza timori.

Solitudine beata, per viaggiare, vivere e scoprire,

falsa compagnia, qualunque sia, per rimanere fermi e perire.

Scuse sopra scuse, alibi costanti,

rimanendo imprigionati da catene pesanti.

Iniziative sorprendenti,

allontanando incompetenti,

il viaggio della vita mi aspetta,

da solo e felice, come in una barzelletta.

 

 

Annunci