Sarà unico ciò che vivremo,

sarà sincero nel suo, ma io tremo,

al giorno in cui ci sarà la disfatta,

di questa poesia, passione,

ancora intatta,

colma di adorazione.

Tremo al pensare

al pensiero di esserti lontano,

trema il filo conduttore,

dal cuore, alla mia mano,

scrivendoti una bozza,

confusione del mio amore,

sopra una carrozza,

viaggerei da te,

per sempre,

accompagnato dal dolore.