Che per come mi sento,

lascerei la presa,

la difficoltà dell’apprezzare

è l’essere apprezzati,

il duro dell’amore

è l’essere amati,

la fragilità di una storia

conservata nel suo bilancio,

la condizione in amore,

è il rinunciare senza farlo,

il dire nel suo atto,

la sicurezza nel suo dibattito.

Privo di condizione,

svanisce la sua presenza,

che per come mi sento,

il rifugio è resilienza.

Annunci