Pcchè e’ o tiemp

ca nun serv sij t teng cu me,

e’ o tiemp a lassa’ confusion

int a nu cor assaj docr

int a n’anim, la tua, ch’e’ bella assaj.

Si t ricess ca nun è accussi c’adda funziona’,

m creress ?

Si t ricess ca’ nun c crer, ca’ nun è ver,

sij to giurass, m creress ?

Si fossimo ancora facc’ a facc’,

uocchij a uocchij,

c’ foss’?

Ca’ o tiemp assiem nun frnesc,

stupido e perfetto.

T vogl ben e pure e ‘cchiu,

e o’ sacc che tu staj cu me,

dentro un mondo di ingiustizie e pressioni,

due cuori amanti si privano di dolori,

è sempre stato nu problem e fiducj,

dalla parte mia,

ma mo t chiedess,

c fin a fatt a fiducj toj pe parol mij,

che cu stu cor accussi fragile,

tu mi fai bene,

sempre

e teng o bisogn e te,

che l’anima gemella non muore,

mai,

e o’ saj pur tu, cu me,

credimi.

Annunci