Potrei presentarmi come un blogger, come un incognito scrittore, potrei presentarmi come una persona colta, che riesce a dare consigli, che riesce ad aiutare voi lettori digitando delle sicure parole sulla sua tastiera … se state cercando tutto questo, siete nel luogo sbagliato.

Mi presento come farebbe un ragazzo adolescente, mi chiamo Angelo Venditto, non posso definirmi in nessun modo se non in questo, non ho degli obiettivi e molto probabilmente se leggerete queste parole significa che la vostra curiosità è davvero abbastanza ampia.

Se questo luogo esiste è perchè mi è sempre piaciuto scrivere, lo definirei “scrivere pensando”, ovvero senza pause, senza problemi, in maniera molto libera, per sfogo forse, non saprei dirlo, ma mi piace e mi aiuta. Lo chiamo luogo e non blog, perchè se sto cercando di fare qualcosa qui, è di condividere una parte della mia mente con delle persone, voi, in modo da conoscerci e scambiarci opinioni. Questo è il luogo di mente aperta, un luogo di amicizia. In fin dei conti sono un adolescente, non mi definirei il “ragazzo tumblr” che scrive pensando a domande esistenziali…nulla togliere a Tumblr, ma ho preferito essere qui, per non adeguarmi a ciò che va forte ma a ciò che mi sembra più opportuno fare. In questo grande luogo vorrei semplicemente dire la mia su esperienze che ho passato e passerò, riuscire a liberare la mente e sentire la vostra opinione.

In linea generale pratico basket, frequento il liceo e vivo un’apparente ”normalissima” vita di un ragazzo.

Ma si sa, ognuno si sente speciale a modo suo, e in questo luogo vorrei tanto esprimere i miei sentimenti e pensieri riguardo una vita che ho capito si può vivere come si vuole, ma che comunque rende inevitabile certi dolori, e certe gioie.

Non sono un ragazzo di poche parole e probabilmente questa sarà la rovina di questo luogo, ma non mi fermo davanti a nulla, nella vita non bisogna cambiare per fare del piacere a qualcuno, nella vita, penso, che non si possa cambiare, ma solo crescere e capire e comportarsi di conseguenza, nel bene o nel male.

Siete liberi di aggiungermi su Facebook, farci una chiacchierata e conoscerci, siete liberi di commentare tutti i miei articoli, ma soprattutto siete liberi di presentarvi, se volete, qui sotto. Parlatemi di voi e delle vostre passioni, che periodo di vita state affrontando, e che obiettivi cercate di raggiungere.

Il mio motto è SII IL CAMBIAMENTO CHE VORRESTI NEL MONDO, e cito qui una frase del mio amato Macklemore :

Don’t try to change the world, find something that you love
And do it every day
Do that for the rest of your life
And eventually, the world will change.

Se avete domande, se volete parlare di qualcosa, siete sempre liberi di farlo dove volete e come volete, se avete da farvi una risata sulle mie parole, fatelo tranquillamente, ho tanta voglia di imparare per crescere ed essere forte, siccome la vita mi ha donato un format di emozioni abbastanza sensibile, anche se il carattere non manca, e soprattuto, la dignità regna. 

Se state ancora leggendo, penso di potervi dire che vi voglio bene. Si, potrei dirlo.