Cerca

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

Tag

amore certo

Siate il natale

Il natale comunque non compete con le emozioni, non è nemmeno un giorno in cui bisogna dare il meglio del proprio buon animo per allietare la propria coscienza. Natale non è carta stracciata, non è strafogarsi a tavola, non è... Continue Reading →

Fatale oltretomba

Ho bisogno di parlare con mio affetto sincero, gli occhi della vita piangono e non ne possiamo più fare parte. La riserva non ha speranze, la luce non tornerà fatale oltretomba di chi non voleva della sua vita la verità.

Un’altra possibilità

Non mi sento capito, nessuno mi capirà, mi ammazzo. Non mi sento capito, non ottengo quello che voglio, mi ammazzo. Non mi sento capito, nessuno mi crede più, proprio ora che ho gli occhi aperti. Mi ammazzo. Nessuno mi dice... Continue Reading →

Rosso intenso

Il desiderio da sempre affetto, manca l'invito al teatro del concreto, aprendo le danze con un balletto, un triangolo imperfetto, privo di cateto. La vaga idea di come affermarlo, mi sfugge e nasconde nel fondo di un pozzo, l'intuizione che... Continue Reading →

La sfida

Sappiamo chi siamo, da dove veniamo, perché gestire se non puoi controllarti, perché interagire se non puoi sfiorarti, privato di te, hai bisogno di lei, due persone, un istante, una direzione di tempo, una frazione di secondo, insieme, cemento. Ad... Continue Reading →

Della mia mente, l’unica cura

Un accento, una nota comune, un suono definito nel suo volume, la voce di coraggio, il sorriso col suo raggio, la pelle e la sua armonia, le pupille che ti portan via. I capelli e il loro colore, il vento... Continue Reading →

Il cuore che danza

Un'eterna scheggia rifiorisce nel divario, tra la gente e me, vista da un sipario, tutto torna se si pensa ad un teatro, ad una vita condannata in un baratro. Un divario abissale per tutti, ma per nessuno, morti in rancore,... Continue Reading →

Malatonia

Io ti amo, io ti ammiro, io non so cosa pensare, che quando questo batte, quella cede al tuo domare, io ti odio, io ti cerco, bipolarità del sentimento, che mi verrebbe da ammazzarmi quando questo batte a tempo, io... Continue Reading →

Vecchia parte del mio non cuore

E di una stella, un ricordo, la tua bellezza rendeva il mio udito sordo. Le tue parole, rendevano i miei occhi ciechi, immersi nel cuore, un malore, di buonumore. Scomparsa nel blu profondo, infinito, del nostro mondo, lasciato solo, impaurito,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: