Cerca

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

Tag

conquista

La nostra opportunità

Ca t teng a' cor comm o' cor toj ten a me, par poc, ma poc nun è, un vaso scheggiato non va sostituito, perderebbe la bellezza, nun foss' chiù gradito, che un vaso nuovo potrebbe illudere di bellezza, ma... Continue Reading →

Annunci

Il dipinto che raccontiamo

Che quando tutto crolla, resto in piedi in pulsazione, pensando a te, al tuo viso floreale, e nei tuoi confronti la mia adorazione. Che tutto ciò che basta a volte, per renderlo reale, è iniziare a muoversi, e col cuore... Continue Reading →

Il futuro che ci scrive

Ricordati di me, come se fossi la prima neve, un velo incolore, una durata breve, la magia del cielo, nella sua forma più lieve. Ricordati di me, in una foto col tuo volto, dove giace la mia speranza più grande,... Continue Reading →

Rosso intenso

Il desiderio da sempre affetto, manca l'invito al teatro del concreto, aprendo le danze con un balletto, un triangolo imperfetto, privo di cateto. La vaga idea di come affermarlo, mi sfugge e nasconde nel fondo di un pozzo, l'intuizione che... Continue Reading →

Il dolore urla muto

Vorrei leggere il tuo viso, per capire com'è fatto il paradiso, per vedere la menzogna d'improvviso, per sentire il battito siamese e non diviso. Vorrei che mi piacessi e che io piaccia a te, vorrei che fosse semplice, ma è... Continue Reading →

Il compromesso

A volte ci penso, lo penso meglio, lo ripenso spesso, col pensiero annesso. E se non ci appartenessimo ? Se tutto finisse, se tutto sparisse, ma se non lo provassimo ? Mi chiedo, perché domandarselo ? E se tutto fosse... Continue Reading →

La parola che avanza

eravamo sottosopra in un mondo a specchio eravamo un paradosso ridefiniti in fortuna in uno specchio di tortura un paradosso antico, vecchio. eravamo caldi di un sole il suo aspetto compatti come solidi atomi persi in un cuore inetto. eravamo... Continue Reading →

Frutto di immaginazione

Che mi basti uno sguardo per capire, per tormentarti di gusto in quel che dirai, per scoprirti a viso aperto in un campo di paradiso, i tuoi occhi, sotto il bene, sotto il cuore, siano profondi, siano emozione. Che ti... Continue Reading →

Gioco imposto, senza scopo

Notte prima degli esami, che sia sentita e ripudiata, che sia in lacrime, sia amata, un'esperienza, un muro, da scavalcare, o un'illusione, un ricordo, da dimenticare. Che sia l'incubo di tutti, per essere maturi, che sia il gioco di molti,... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: