Cerca

Happy Magician

Sii il cambiamento che vorresti nel mondo

Tag

diversità

Sorridenti

Quando il cuore si divora, cerca sangue tuo, di quotidiano nutrito, assenza, divenuto. Quando il cuore è un'emozione, è magia, è malattia, è amore, è disintossicazione. Quando il cuore pulsa tra costruzione e distruzione, si parla di amore, di necessaria... Continue Reading →

Annunci

La nostra opportunità

Ca t teng a' cor comm o' cor toj ten a me, par poc, ma poc nun è, un vaso scheggiato non va sostituito, perderebbe la bellezza, nun foss' chiù gradito, che un vaso nuovo potrebbe illudere di bellezza, ma... Continue Reading →

Credimi

Pcchè e' o tiemp ca nun serv sij t teng cu me, e' o tiemp a lassa' confusion int a nu cor assaj docr int a n'anim, la tua, ch'e' bella assaj. Si t ricess ca nun è accussi c'adda... Continue Reading →

Il rifugio è resilienza

Che per come mi sento, lascerei la presa, la difficoltà dell'apprezzare è l'essere apprezzati, il duro dell'amore è l'essere amati, la fragilità di una storia conservata nel suo bilancio, la condizione in amore, è il rinunciare senza farlo, il dire... Continue Reading →

Le giuste dita

Che di cuore qui si muore, che l'affetto non ha effetto, che l'amore è dir cosa sia, che star solo porta in alto rimanendo giù a metà, con sconforto, utopia di felicità. Che spero non sia un gioco, senza giocatori,... Continue Reading →

In un mondo di disordine

Eclissati dalla luce pallida dello schermo, annebbiati da primati, desiderosi di reazioni, collegati a vita ad un filo, al suo generatore, tutto scorre, per amicizia, divertimento, ma soprattutto amore, a cercare tra notifiche, mi piace o studiare impressions, un tocco... Continue Reading →

Come in una barzelletta

Giri di parole, insensate, abbandonate, assenza di fatti ... e fantasie andate. Studio del lessico, per esser grandi, ma senza valori, studio di se stessi, per voler rimaner piccoli, senza timori. Solitudine beata, per viaggiare, vivere e scoprire, falsa compagnia,... Continue Reading →

Primo nell’appello

avrei voluto essere, senza dover sapere il viaggio di insonnia coperto da un velo in vita operaia, col senso di dovere, un cadavere di una sposa priva del suo telo. Parallelamente sana, piacevole alla mente, affetta di illusione e disgrazia... Continue Reading →

Schiavo del mondo

Mondo silenzioso davanti ad un morto, non chiama soccorso, lo spinge in un fosso, solo felici, fermi e inattivi, per avere inquadrato la scena con i loro obiettivi. Mondo dannoso ai buon cuori rimasti, mondo riservato ai soli turisti, privilegia... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: